B&B Dental | Impianti dentali | Bologna | Italy

Rivoluzione Conexa

Rivoluzione CONEXA

Conexa è una rivoluzionaria connessione tra impianto e moncone che nasce dall’unione di due geometrie e dall’adozione della tecnologia PLATFORM SWITCHING.

CONNESSIONE PROTESICA UNICA

Tutte le componenti B. & B. Dental sono compatibili con tutti i tipi di impianti 3P, EV e WIDE, infatti grazie alla speciale e unica connessione con diametro interno di 3 mm qualsiasi moncone o pilastro scelto può essere inserito nell’impianto, indipendentemente anche dal diametro di quest’ultimo.

PDFDownload PDF

Caratteristiche

Conexa è una rivoluzionaria connessione tra impianto e moncone che nasce dall’unione di due geometrie: esagono interno e cono morse a 5° totali. L’ESAGONO INTERNO concede garanzia di antirotazionalità del moncone per un’assoluta precisione nel suo posizionamento nell’impianto, in modo da favorire la presa dell’impronta e la sua riproducibilità in laboratorio. La CONNESSIONE CONICA A CONO MORSE A 5° TOTALI invece produce un legame metallico molto forte in virtù del frizionamento delle superfici abutment-impianto che permette saldatura a freddo. Contemporaneamente ne consegue l’eliminazione di micromovimenti e del rischio di svitamento e di rottura della vite passante. Esso risulta essere efficiente anche quando cessa la forza di inserimento applicata dalla vite protesica.
E’ stata adottata anche la tecnologia PLATFORM SWITCHING che permette l’uso di un abutment a diametro ridotto, di conseguenza la connessione protesica viene spostata verso il centro dell’impianto, aumentando la distanza fra l’osso marginale e la base del pilastro. Ciò concede un miglior profilo estetico di emergenza grazie ad un più facile condizionamento gengivale, una migliore distribuzione delle forze laterali sul collo dell’impianto e una prognosi a lungo termine superiore rispetto al passato. In particolare la stabilità nel tempo dell’impianto e del moncone è resa possibile soprattutto dalla riduzione della perdita ossea e della recessione gengivale, nonché da un’ottimale guarigione dei tessuti molli connettivo-mucosi. Infine essa ostacola ulteriormente l’infiltrazione batterica.

Sistema di sbloccaggio

Per eliminare il legame meccanico esistente fra impianto e moncone è necessario l’utilizzo di una vite estrattrice chiamata appunto “ESTRATTORE” (Ref. INN-6060). Infatti, quando due superfici coniche entrano in connessione si crea l’effetto morse e le due parti si bloccano tra loro, rendendo estremamente difficile la loro separazione manualmente.

B&B Dental | Impianti dentali | Bologna | Italy