Componenti
da Impronta

I componenti da impronta della gamma B. & B. Dental permettono lo svolgimento di due procedure: tecnica a cucchiaio aperto e tecnica a cucchiaio chiuso.

Componenti da impronta

Tecnica a cucchiaio
chiuso

Questa procedura prevedere la presa dell’impronta con un portaimpronte standard e possono essere utilizzati due tipi diversi di transfert che però devono essere abbinati entrambi allo stesso analogo, Ref. INN-00585.

Il transfert a strappo garantisce una facile e veloce presa dell’impronta per ogni paziente. E’ esclusivamente monouso e realizzato in plastica.
Durante la rimozione del portaimpronte esso rimarrà automaticamente nel materiale per impronta indurito.

Il facility transfer garantisce l’accoppiamento ottimale e la precisa presa d’impronta nei casi di grossi disparallelismi. Esso è costituito da 3 pezzi: transfert metallico, vite protesica e cappetta in plastica.
Durante la rimozione del portaimpronte solamente la cappetta in plastica rimarrà automaticamente nel materiale per impronta indurito. Una volta svitato e tolto il transfer metallico, sarà il tecnico a provvedere a montarlo sull’analogo tramite la vite e ad inserirlo nel portaimpronte.

Tecnica a cucchiaio
aperto

Questa procedura prevedere la presa dell’impronta con un portaimpronta forato personalizzato. Garantisce un’ottimale accoppiamento delle componenti e una precisa presa dell’impronta, pertanto è assicurata l’esatta riproduzione della situazione intraorale.

Il pick-up transfer è costituito a sua volta da 2 pezzi: vite transfert corta e transfert metallico. E’ disponibile anche una vite transfer lunga che viene venduta separatamente e singolarmente, qualora ce ne fosse la necessità. Successivamente dovrà essere abbinato a sua volta all’analogo, Ref. INN-00585.

La tecnica a cucchiaio aperto prevede l’uso del pick-up transfert, il quale deve venire accuratamente posizionato e fissato nell’impianto e una volta preparato il portaimpronta personalizzato si può procedere con la presa dell’impronta. Quando il materiale da impronta si sarà indurito si potrà allentare la vite e rimuovere il portaimpronta. Il pick-up transfer rimarrà automaticamente nel materiale e su di esso verrà fissato e riposizionato l’analogo grazie all’uso della vite transfert.

Nota

La tecnica utilizzata dipende dalle preferenze dell’utilizzatore e dalla situazione clinica.

PDFDownload PDF